Consigli utili per pubblicizzare un immobile da privato

 

State pensando di vendere casa e volete farlo da privati? Bene allora seguite questi 5 consigli che sono indispensabili per pubblicizzare un immobile al meglio sul mercato:

 1) Fotografate tutti gli ambienti della casa: interni ed esterni
É importantissimo per chi compra un immobile potersi fare un’idea chiara e quanto più completa possibile della casa direttamente on-line. É utile quindi fotografare il maggior numero di ambienti possibili senza preoccuparsi di non mostrare gli elementi negativi perché tanto vengono sempre a galla prima o poi. Più fotografie scattate e più tempo l’interessato guarderà il vostro immobile, se poi sarete in grado di fare belle fotografie allora riuscirete a far scattare il colpo di fulmine nell’acquirente!

2) Valorizzare l’immobile per differenziarlo dagli altri sul mercato
É importante come dicevamo prima non nascondere i difetti ma esaltare invece i punti di forza dell’immobile. É dimostrato che un immobile viene venduto molto più rapidamente e al miglior prezzo se si presenta bene: quindi, prima di fare le fotografie e di pubblicare l’annuncio, se le pareti sono sporche o scrostate è fondamentale imbiancarlo, se ci sono lampadine non funzionanti è meglio cambiarle, se è sporco è meglio pulirlo, se troppo personalizzato meglio renderlo più neutro, ecc. Tutto questo è fatto per differenziarsi dagli altri immobili sul mercato e per intercettare il maggior numero di acquirenti possibili.

3) Un annuncio completo e chiaro ha molte più chance di essere venduto
Abbiamo detto che nell’acquirente deve scattare il colpo di fulmine verso l’immobile e allora creiamo un annuncio il più completo possibile e senza errori. Concentriamoci sulle fotografie dell’immobile che oltre che ritrarre tutti gli ambienti sia interni che esterni devono avere un forte aspetto emozionale verso l’acquirente. Non dimenticarti di aggiungere la planimetria che sarà la seconda cosa che il potenziale acquirente guarderà dopo le fotografie per capire come sono organizzati gli spazi della casa e far si che sia leggibile. Inserisci una descrizione dettagliata che comprende anche tutti quei dati più tecnici che interessano e molto l’acquirente (Attestato Energetico, Spese di gestione, riscaldamento, Box, ecc..). E mi raccomando non scrivete frasi come “Assolutamente da vedere”, “Vero affare”, “Prezzo trattabile” perché non servono a niente se non a rendere meno seria la vostra inserzione.

4) I portali immobiliari sono importanti ma vanno scelti bene 
Oggi gli immobili in vendita sono moltissimi; inserire l’annuncio online non significa che esso sia visto. Bisogna scegliere con cautela i portali dove inserire l’annuncio onde evitare di perdere molto tempo e investire denaro per la visibilità senza avere dei ritorni. É importante fissare una strategia pubblicitaria per l’immobile perché solo così riuscirete a vendere risparmiando il più possibile. Oltre ai  italiani non bisogna dimenticare quelli stranieri, perché vendere casa all’estero grazie al web ora è più semplice.

5) Non dimenticatevi dei Social Network
Le potenzialità che i Social Network offrono in termini di visibilità sono immense ed ancora inesplorate per il mondo immobiliare. Il nuovo passaparola è questo e quindi è fondamentale essere presenti e diffondere la notizia ad un pubblico sempre più vasto e targettizzato.

Se ritenete siano troppo impegnativi e/o non avete il tempo per gestire questi e tutti gli altri aspetti che richiede la vendita del vostro immobile, ricordatevi di contattarmi: sono a vostra disposizione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *